PREMIO PIO ALFERANO 2014

2- 31 agosto 2014 - CASTELLABATE (SA)
Belvedere San Costabile - Castello dell’Abate

Il Premio Pio Alferano 2014 è stato consegnato a Corrado Bonfanti, Sindaco del Comune di Noto (SR), a monsignor Antonio Staglianò, Vescovo di Noto (SR), al personaggio televisivo Vittorio Brumotti, al collezionista Giuseppe Iannaccone, al giornalista e critico d’arte Camillo Langone, al commissario della Polizia spagnola Tomás Gómez Pérez, al documentarista e saggista Folco Quilici e al generale dei Carabinieri Ugo Zottin.

 

L’edizione è stata patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, dal Comune di Castellabate e dall’Ente Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.


In quell’occasione, sono state allestite tre mostre:


- ARTISTI PER NOTO, dove si sono potute ammirare le opere degli artisti che hanno contribuito alla ricostruzione della cattedrale di Noto: Lino Frongia, Roberto Ferri, Bruno D’Arcevia, Livio Scarpella, Giuseppe Ducrot, Giuseppe Bergomi, Tullio Cattaneo, Demetrio Spina, Gaspare da Brescia e Francesco Mori.


- MURAT E' VIVO, un concorso d’arte sulla figura storica di Gioacchino Murat al quale hanno preso parte 43 artisti, vinto ex aequo da Giovanni Gasparro e Peter Demetz.


- IN HOC SIGNO, la personale del giovane artista Jacopo Scassellati.

locandina-mostre-2014.png
I PREMIATI 2014

CORRADO BONFANTI

press to zoom

VITTORIO BRUMOTTI

press to zoom

GIUSEPPE IANNACCONE

press to zoom

TOMÁS GOMÉZ PERÉZ

press to zoom

CAMILLO LANGONE

press to zoom

FOLCO QUILICI

press to zoom

MONS. ANTONIO STAGLIANÒ

press to zoom

UGO ZOTTIN

press to zoom
Comune di Castellabate
Comune di Castellabate
Comune di Castellabate
Cilento Channel
Residenza Matarazzo e le sue Soffitte
Residenza Matarazzo e le sue Soffitte
Automec '92 Concessionario